comic show

COMIC SHOW

biglietti 20 euro - inizio eventi ore 21.30

giovedì 24 giugno 2021

GIGI E ROSS

show

Lo spettacolo intratterrà il pubblico attraversando il repertorio di Gigi&Ross in cui vedremo i personaggi storici degli artisti prendere vita sul palco, alternati a momenti di pura improvvisazione col pubblico e l’interazione tra i tre artisti che scaveranno a fondo nella comicità paradossale dei personaggi che li hanno resi famosi in televisione. Il tutto verrà impreziosito da momenti di performance musicali davvero accattivanti. non ci resta che dire: buon divertimento!

giovedì 1 luglio 2021

ARIANNA PORCELLI SAFONOV

rìding tristocomico

Non è uno spettacolo di spensierato cabaret televisivo, non è stand-up comedy se non nella misura in cui, Arianna non sta mai seduta e non è uno show in cui si ride per dimenticare. La missione del Rìding Tristocomico è un incentivo a risvegliare le menti assopite dalla mondezza mediatica a cui siamo sottoposti quotidianamente attraverso il sorriso. Per farlo la scrittrice e performer romana emigrata sugli Appennini liguri, parte da un repertorio vasto e composto da pezzi dal cinismo integralista e dal sarcasmo come filtro per ogni racconto. A metà strada fra reading e show d’improvvisazione, Arianna chiacchiera col pubblico rompendo tutte le pareti teatrali per illuminare gli angoli putridi e i tic della società contemporanea come l’ipocrisia del biologico, gli orrori della grande distribuzione, i social network e la nostra miseria, la filosofia del contatto giusto per trovare il lavoro.

giovedì 8 luglio 2021

DANIELE GATTANO

male male

"Il Male che appartiene a ognuno di noi è sempre doppio, è un Male Male”, diceva un antico filosofo. In verità no, nessun filosofo l’ha mai detto, ma mi serviva per dare credibilità al titolo. "Male Male” è lo sfogo di un trentenne non troppo entusiasta della vita, per lo meno della sua. Lo spettacolo parla di: sesso, povertà, sesso, suicidio, sesso, omosessualità, sesso, lavoro, sesso. Non c’è così tanto sesso nello spettacolo ma chi ne capisce di marketing mi ha consigliato di scriverlo più volte perché attira di più l’attenzione del pubblico che venendolo a vedere poi dice: “No va beh, troppo vero! Anche io! Successo pure a me! Incredibile, identico, no va beh!” e ride. Attenzione: se vedendolo direte più di quattro volte: “No va beh, troppo vero! Anche io! Successo pure a me, incredibile, identico, no va beh!” significa che anche la vostra vita sta andando male-male.

giovedì 15 luglio 2021

FRANCESCO DE CARLO

live

Dopo quasi un anno e mezzo di lontananza dalle scene (solo in parte dovuta alla sua volontà), Francesco De Carlo torna sul palco con un monologo di stand up comedy completamente inedito, nel quale il comico romano più internazionale d’Italia racconta aneddoti e punti di vista col suo stile unico. Nuovo spettacolo, rigorosamente in Italiano (o quasi).

▲ V.M.16 ▲

giovedì 22 luglio 2021

DEBORA VILLA

20 di risate - recital

di Debora Villa, Giovanna Donini, Andrea Midena

Debora Villa, che festeggia con il nuovo Recital Venti di Risate! 20 anni di carriera, sale sul palco con gli sketch che l’hanno resa famosa e amata tra il pubblico. In scena uno spettacolo che raccoglie il meglio del suo repertorio, dalle gag sull’universo femminile e sulla varia umanità alle favole raccontate con graffiante cinismo comico. Passando per Adamo ed Eva, Debora ci racconterà cosa succede ad una donna quando raggiunge i nannaranannannanni. Uomini, donne, affanni, sogni, illusioni, frastuoni, emozioni co(s)miche, tra favole e cronache, Debora sarà un’onda travolgente, cinica e intelligente.

giovedì 29 luglio 2021

GIORGIO MONTANINI

undiceximo

Un titolo che, oltre il banale riferimento alla produttività artistica, nasconde un messaggio ben preciso e contiene anche la consapevolezza di aver chiuso un percorso per iniziarne un altro. Lo spettacolo, nato nel contesto di un evento epocale - il coprifuoco per combattere la pandemia di Covid 19 –, racconta la consapevolezza di un cambiamento a livello universale. Siamo venuti fuori realmente per quello che siamo: inconsapevoli, inadeguati, indifesi. Una delusione come popolo, una delusione come come individuo. Una resa incondizionata che non risparmia nessuno e non contempla eccezioni.

▲ V.M.16 ▲

giovedì 5 agosto 2021

LEONARDO MANERA

vivere

Non eravamo abituati a convivere con una malattia senza avere fin da subito cure e risposte certe. Eravamo abituati alla nostra solita vita con le code in tangenziale, coi figli da accompagnare a scuola e coi mille impegni quotidiani, stancanti, faticosi, a volte insopportabili. Poi è arrivato il Corona Virus. Prima pensavamo di essere un po’ come Superman. Noi, potenti uomini e donne occidentali sempre con una risposta pronta in tasca, pensavamo che quel tipo di problemi fossero riservati ad altri, ai più sfortunati del mondo. Adesso, abbiamo scoperto che anche sul viso di Superman può spuntare una lacrima.

giovedì 26 agosto 2021

DANIELE FABBRI

fakeminismo

Uno spettacolo che parla di donne, viste da un uomo che vuole cambiare il suo modo di parlare delle donne. Una riflessione comica piena di buone intenzioni ma non sappiamo se perfettamente riuscita, perché un maschio che si mette in discussione si riempie di insicurezze, che lo portano a commettere ridicoli errori da maschio. Negare che le donne siano discriminate nella società è da ipocriti, le ragioni del femminismo sono indiscutibili, ma cosa può fare attivamente un uomo che non ha effettive posizioni di potere, non è famoso, non è un politico o un influencer, per cambiare la società? Cosa devono fare i maschi comuni nella vita di tutti i giorni? Daniele Fabbri si interroga sapendo di non avere le risposte, perché il femminismo non può certo spiegarvelo lui che è maschio.

▲ V.M.16 ▲

giovedì 2 settembre 2021

GERMANO LANZONI

di persona è un altro

Racconti, monologhi e canzoni sulla quotidianità dell'uomo contemporaneo. Germano Lanzoni gioca, con raffinata maestria, come un funambolo in continuo equilibrio tra i toni alti della poesia e le battute grevi del giullare di razza, senza mai dimenticare la continuità con la mitica comicità milanese degli anni '60-'70. La sua capacità interpretativa e l’ironia che porta in scena, oltre alla sua innata destrezza nell’improvvisazione, fanno di ogni serata un vero e proprio evento unico e irripetibile. Si intravedono, tra le parole e le canzoni di Lanzoni, rimandi a Walter Valdi, Fo, Gaber, Jannacci, Paolo Rossi e al Derby Club. A sottolineare le atmosfere ed esaltare i colori di ogni quadro sono le musiche che lo accompagnano nel corso dello spettacolo.

giovedì 9 settembre 2021

FILIPPO GIARDINA

10

Romano, classe 1974. Dal 2001 porta in tour i suoi monologhi satirici registrando sold out in club e teatri di tutta italia. nel 2009 ha fondato il collettivo satiriasi stand-up. Per la tv ha partecipato al cast di "stand up comedy" su comedy central it, "sbandati" su rai2 e "nemico pubblico" su rai3. Il suo monologo “mosche depresse” è apparso come skit nell’album di dani faiv (sony - machete crew). È autore del podcast "sesto potere: indagine sui social network". i suoi 2 show su youtube hanno oltre 1 milione di views. Il suo ultimo special "formiche" è online su thecomedyclub.it.

▲ V.M.16 ▲

Il programma potrà subire variazioni indipendentemente dalla volontà della direzione. In caso di pioggia, l’evento può essere spostato nella sala interna del Teatro Cinema Martinitt. Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti.

Torna su