EVENTI PASSATI

EVENTI PASSATI

venerdì 16 settembre - ore 21

EMILIANO LUCCISANO

TUTTA LA VITA DI DIETRO

Una tempesta, un uragano, un ciclone, un terremoto, un vulcano...Emiliano è una diga che crolla ed investe come uno tsunami il suo pubblico, tempestandolo di battute. A volte non si finisce di ridere per una battuta, che si comincia già a ridere per un’altra. Espressione quasi seria, indifferente, come se quello che dicesse fosse nella norma...e invece ci fa ridere, affrontando temi che toccano la vita di tutti i giorni con prorompente ironia. Un lungo monologo. In agguato, alle sue spalle, ci sono sempre i tre personaggi nati dalla sua fantasia e partoriti (non tutti i mali vengono per nuocere), proprio durante il lockdown. Questi sketch sono diventati un trend, un tormentone, un appuntamento fisso, sia con i suoi vecchi fans che con i nuovi, che lo hanno conosciuto grazie al web e grazie al passaparola. Tutta la vita, che fino a quando siamo giovani ci sembra sia davanti, all’improvviso ce la ritroviamo di dietro, passata. Perché? Quali sono le cause, le figure e le abitudini che ci hanno illuso sul nostro futuro? Tutto viene raccontato con la spontaneità romana epica di Emiliano.

mercoledì 14 settembre - ore 21

I BUGIARDINI

B.L.U.E. IL MUSICAL COMPLETAMENTE IMPROVVISATO

Un Musical mai visto e che mai sarà possibile rivedere. È questa la magia dell'improvvisazione: grazie ai suggerimenti del pubblico gli attori in scena realizzeranno un musical unico e irripetibile. Non ci sarà mai un'altra replica simile. La storia, le battute, le canzoni, le musiche e persino le coreografie saranno ideate sul momento dagli attori e dai musicisti che li accompagneranno dal vivo, con risultati ogni volta sorprendenti ed esilaranti.

giovedì 8 settembre - ore 21 (al chiuso)

MITO SETTEMBRE MUSICA

IL PIANOFORTE DI BACH

In realtà il pianoforte era per così dire ancora in fase di sviluppo, all’epoca di Bach. Lui scriveva per clavicembalo, per organo, per clavicordo. Ma le sue partiture sono talmente straordinarie che, da secoli, i pianisti se ne sono appropriati. Come accade in questo caso.

Johann Sebastian Bach Variazioni Goldberg BWV 988

Pietro De Maria, pianoforte

mercoledì 7 settembre - ore 21

FILIPPO GIARDINA

DIECI

Dieci è il decimo monologo satirico di Filippo Giardina. Dieci è lo spettacolo della definitiva liberazione di Giardina dal comune senso del pudore. Dieci è il viaggio di un comico che ha passato 20 anni della sua vita a parlare da solo su un palco e non sente più il bisogno di essere legittimato. Dieci dissacra quel posticcio dolore esistenziale che in un mondo reale sempre più accartocciato nel virtuale, è diventato il filo conduttore della vita di tutte le persone che abitano il mondo ricco. Dieci continua il percorso di critica ai social network in un una società che ottusamente si ostina a non comprenderne la gravità. Dieci abusa costantemente della libertà di espressione per sollevare dilemmi etici. Dieci è un viaggio nel senso dell’umorismo che costringerà gli spettatori a pagare il prezzo di vedere disintegrate le proprie certezze attraverso una risata. Dieci è uno spettacolo che parla degli ultimi senza pietismo nè compassione ma con umana empatia. Dieci parla con disprezzo della dominante cultura della popolarità facendosi carico del rischio di essere profondamente impopolare. Dieci è un monologo satirico che racconta una società che ha completamente dimenticato che cosa sia la satira.

martedì 6 settembre - ore 21

I SANSONI

FRATELLI MA NON TROPPO

Fabrizio e Federico sono due fratelli che hanno due personalità totalmente contrapposte. Durante la loro crescita, queste diversità sfociano nelle classiche liti fraterne ma si trovano a fare i conti con la realtà del mondo del lavoro; Federico per trovare lavoro è costretto ad andare via dalla sua terra. Deciderà di lasciare la sua Sicilia e suo fratello Fabrizio, nonostante tutto?

sabato 3 settembre - ore 21

Io e Spotty

Con ospite il regista Cosimo Gomez

Regia di Cosimo Gomez

A Bologna, la venticinquenne Eva è una studentessa di legge fuorisede e fuoricorso, che non riesce più a dare esami e soffre di attacchi di panico. Per non gravare troppo sulla madre lontana, cerca un nuovo lavoro come dog sitter e le risponde Matteo, giovane animatore di cartoni animati. Il ragazzo la invita a casa sua per prendersi cura del cane Spotty, ma all'arrivo Eva si rende conto che sotto le chiazze bianche e nere del pelo c'è proprio Matteo in un costume.

mercoledì 31 agosto - ore 21

DAVIDE CALGARO

VENTI FRESCHISSIMI

Il più giovane stand up comedian italiano ci rivela cosa vuol dire avere vent’anni, andare a vivere da solo e i problemi di chi come lui – proprio perché giovane – non viene mai preso sul serio. Dopo aver descritto nel suo primo spettacolo i suoi sedici anni, dalla scuola agli amici fino al rapporto con i genitori, Davide Calgaro alza il tiro e racconta in chiave comica e per esperienza diretta il passaggio dall’adolescenza all’età adulta e i guai che ne derivano, ridendoci su. ‘Venti Freschi’è il suo secondo spettacolo, adatto sicuramente ai suoi coetanei (‘venti freschi’ sono gli anni compiuti da Davide) ma anche ai loro genitori che avranno finalmente la possibilità di entrare nei pensieri della Generazione Z, ovvero i ‘post-millenian’.

martedì 30 agosto - ore 21

FRANCESCA REGGIANI

GATTA MORTA

Gatta Morta è il nuovo spettacolo di Francesca Reggiani, scritto con Valter Lupo e Gianluca Giugliarelli. Lo spettacolo in tournée dopo la pandemia, del lungo periodo di isolamento a cui siamo stati costretti svela con lucida abilità i risvolti comici. Una scorta di buonumore da aggiungere a mascherina e disinfettante, con personaggi e sketch inediti. Protagoniste dello spettacolo le pari opportunità, che spesso non sono né tanto pari, né molto opportune. Ma non solo. Gatta Morta è un one-woman-show che in 90 minuti schiera sul palco attualità e costume, informazione e politica, nel tipico stile a tutto campo dell’artista, che alza il sipario su un diario di quotidiane follie.

martedì 23 agosto - ore 21

CLAUDIO MORICI

FENOMENOLOGIA DEI RAPPORTI DI COPPIA CONSIDERATI NEL PERIODO STORICO DEGLI ULTIMI DIECI MINUTI IN ITALIA

Ogni minuto in Italia si innamorano circa 457 persone. 5.704 in un anno. Probabilmente più di 78 miliardi dai primi insediamenti nel neolitico. Che fare? Te lo dice Claudio Morici, con monologhi vecchi e nuovi, conversazioni in chat, corteggiamenti suicidi e saggi brevi. Dopo Epicuro, Freud e “Il tempo delle mele”, finalmente uno spettacolo che svela i meccanismi amorosi della coppia una volta per tutte.

mercoledì 3 agosto - ore 21

GIORGIO MONTANINI

RELOADED

Stand-up comedian, autore e attore. É uno dei pochi rappresentanti della stand up comedy in Italia. Ha debuttato a teatro con L'Edipo Re di Sofocle nel 2004 per la regia di Franco Branciaroli. Nel 2013, nel programma di Rai2 #Aggratis!, è stato ospite fisso, nonché autore dei testi della trasmissione. Nel 2014 è stato il protagonista assoluto di Nemico Pubblico su Rai 3, la sua prima trasmissione televisiva, scritta con Filippo Giardina, Francesco De Carlo, Paolo Lizza e Giovanni Filippetto. Nello stesso anno, con tutto il gruppo di Satiriasi, ha riscosso grande successo di pubblico su Sky (Comedy Central) con Stand Up Comedy. Ha registrato sold out nei più grandi e prestigiosi teatri italiani con NEMICO PUBBLICO, LIBERACI DAL BENE, PER QUELLO CHE VALE, ELOQUIO DI UN PERDENTE, QUANDO STAVO DA NESSUNA PARTE, COME BRITNEY SPEARS. Nel 2020 è stato protagonista sul grande schermo di un film per la regia di Pietro Castellitto "i Predatori". Oggi impegnato nella tournèe del nuovo spettacolo dopo gli impegni cinematografici che lo vedranno presto protagonista di alcune importanti pellicole.

giovedì 28 luglio - ore 21.30

FILIPPO CACCAMO

TEL CHI FILIPPO!

Quando si parla di scuola il nostro pensiero si sofferma sempre sugli studenti... ma il corpo docente? Partendo da questa domanda Filippo Caccamo ha iniziato a raccontare la sua personale storia, dando vita ad una carrellata di personaggi che nel giro di pochi mesi hanno raccolto più di 500mila follower fra i vari social. Ora questi racconti e questi personaggi prendono finalmente vita su un palcoscenico con lo spettacolo Tel Chi Filippo!

mercoledì 27 luglio - ore 21.30

GIORGIO MAGRI

LIVE

Giorgio Magri, originario di Milano è il primo e unico rappresentante della insult comedy (letteralmente “comicità dell’insulto”) in Italia, un genere che vede nei giganti Groucho Marx e Don Rickles i suoi alfieri. Battute politicamente scorrette e black humour spietato, ma per dirlo con parole sue: «Non c’è odio ma sberleffo, io prendo in giro soprattutto me stesso». Fa parte del collettivo Melamarcia, ha partecipato alla seconda stagione di Natural Born Comedians, alla quarta e sesta di Stand-up Comedy, entrambi programmi di Comedy Central (canale 129 Sky). "Giorgio Magri è l'unico comico in grado di spogliare i propri insulti dall'astio e dal giudizio" (F: Menichella GQ Italia).

giovedì 21 luglio - ore 21.30

GENESIS PIANO PROJECT

In collaborazione con Ahymé Festival

Genesis Piano Project è il progetto del pianista Adam Kromelow, nato a Chicago. GENESIS PIANO PROJECT è un album di cover di alcuni dei brani più iconici della storica band inglese realizzate con pianoforti acustici e registrati presso la Charterhouse School a Godalming, Regno Unito, ovvero il college dove Peter Gabriel, Tony Banks, Mike Rutherford e Anthony Phillips hanno dato vita ai Genesis. «È stato difficile decidere quali canzoni registrare perché avevamo materiale sufficiente per due album! Volevamo avere canzoni di diversi dischi in modo da trovare il giusto equilibrio per mettere in mostra l'ampia gamma dinamica del loro lavoro. La speranza è che gli ascoltatori possano scoprire questa musica in un modo nuovo ascoltandola eseguita su due pianoforti. Sono veramente felice che, attraverso questo album, la musica di Angelo continuerà a portare gioia alle persone» racconta Adam Kromelow. «Questo album» prosegue «è il culmine di 10 fantastici anni di lavoro come The Genesis Piano Project. Io e Angelo abbiamo passato ore ed ore ad ascoltare i Genesis e a cercare di arrangiare le canzoni per due pianoforti a coda. È stato un vero lavoro d'amore. Per ogni canzone ci siamo immersi dentro le menti dei membri dei Genesis per conoscere a fondo il loro linguaggio musicale. Ci siamo divertiti molto ad esibirci in tutto il Nord America e in Europa, incontrando anche parecchi fan dei Genesis di tutte le età e nazionalità e condividendo con loro questa incredibile musica.a scuola era un pittoresco edificio in stile gotico con un bellissimo giardino. Sono stati due giorni di bel tempo e adoravamo fare delle pause e passeggiare in questo luogo magico. Abbiamo persino trovato una targa su una parete in cortile in onore di Peter Gabriel e dei Genesis come alunni provetti». spiega Adam.

mercoledì 20 luglio - ore 21.30

LUCA CUPANI, ANTONIO RICATTI E IVANO BISI

BECOMEDY & FRIENDS

Luca Cupani vive a Londra, è italiano e da un paio d'anni anche britannico (la doppia cittadinanza è il suo personale vaccino contro la Brexit).
Antonio Ricatti viene concepito il 19 Settembre 1987 davanti a una replica di Ok il prezzo è giusto per poi nascere a Barletta il 2 Luglio 1988
Ivano Bisi. Toscano, politicamente scorretto, autore di una satira corrosiva e di battute disarmanti.

martedì 19 luglio - ore 21.30

PAOLO CAMILLI

L'AMICO DI TUTTI

Cosa succederebbe se un giorno l’amico immaginario della nostra infanzia, quello a cui affidavamo la parte più vera e segreta di noi, venisse a cercarci e a vedere come siamo diventati? È da qui che prende spunto “L’amico di tutti”, un monologo a più voci in cui trovano spazio personaggi simbolici ed estremi, tutti animati da una comicità surreale e satirica. Mostri che suscitano tenerezza, oggetti tutt’altro che inanimati, figure vivacissime che ci fanno ridere e un po’ ci agghiacciano. “L’amico di tutti” affronta temi come la polemica sul gender, l’intolleranza, la discriminazione sessuale, il razzismo e l’hate speech, ma lo fa con una chiave brillante e graffiante. È un viaggio onirico, o un sogno lucido, che ha a che fare con il nostro destino individuale e collettivo; una catarsi ironica; un’esilarante “chiamata alle armi”.

mercoledì 13 luglio - ore 21.30

I BUGIARDINI

B.L.U.E. IL MUSICAL COMPLETAMENTE IMPROVVISATO

Un Musical mai visto e che mai sarà possibile rivedere. È questa la magia dell'improvvisazione: grazie ai suggerimenti del pubblico gli attori in scena realizzeranno un musical unico e irripetibile. Non ci sarà mai un'altra replica simile. La storia, le battute, le canzoni, le musiche e persino le coreografie saranno ideate sul momento dagli attori e dai musicisti che li accompagneranno dal vivo, con risultati ogni volta sorprendenti ed esilaranti.

martedì 12 luglio - ore 21.30

LA RECITA DI FINE ANNO

ELIANTO - LAURA PUSCEDDU - SIMONE LUZI - MATTEO ZAFFARANO

ELIANTO
Elianto, all’anagrafe Elia Morra è un comico, speaker radiofonico /pubblicitario, autore, e sopratutto un cantante improvvisatore. Famoso a Milano per le sue canzoni in freestyle inventate al momento ispirandosi al pubblico. Inventa canzoni ritmiche o melodiche, prendendo spunto soltanto da ciò che vede e/o da quello che gli viene detto. Sono dieci anni che improvvisa le sue rime nei contesti più disparati: in televisione con Zelig tv, Italians gots talent, Stati Generali) in teatro (Teatro della cooperativa, teatro Manzoni, lo Zelig di viale Monza, il PIM) ma anche in occasioni formali come feste private e/o aziendali dove viene ingaggiato per sciogliere il ghiaccio e animare la serata (TEDX Verona, Internet festival, Mercato Centrale di Milano) Come speaker collabora da tre anni con Caterpillar su Rai Radio2 come ospite settimanale e autore. Il suo percorso non lo distoglie comunque dall’arte di strada che resta uno dei suoi palcoscenici preferito. Assieme a Officine Buone e Davide Civaschi è ambassador del progetto Open Stage, una piattaforma che permette di creare spettacoli amplificati e valorizzare le attività degli artisti di strada.
--
LAURA PUSCEDDU
Viene dal '92 con la voce assassina, sua madre si è accorta di lei al quinto mese e ha fatto finta di nulla per i restanti quattro. Entra nel Club 27 dichiarandosi donna, atea e polemizzatrice seriale. Devota solo a San Tommaso, crede solo in ciò che vede, cioè nelle cose brutte, nei disturbi mentali e nella possibilità che la fine del genere umano non sia poi una cosa così deprecabile. E' molto ottimista.
--
SIMONE LUZI
È uno studente, è fuoricorso, gli piacciono i bastoncini Findus. Macina kilometri ed ore di treno per fare spettacoli venendo pagato in "birre e complimenti". A detta sua è meglio di "acqua e insulti" ma peggio di "soldi e soldi". Nella stand-up nessuno lo ha mai premiato, gli va tutto male, e anche il prezzo dei bastoncini findus sta salendo.
--
MATTEO ZAFFARANO
Matteo Zaffarano, nasce a Milano nel 1984, prova a morire nel 2014, nel 2016 e nel 2017. I suoi amici dicono di lui: "non siamo suoi amici". Scopre di recente che collutorio si scrive con una "t" sola. Odia starnutire, i numeri dispari e sé stesso. Rischia di diventare un rapper di successo ma non ci riesce a causa di un serio deficit di mascolinità tossica. Ama la pasta in bianco, i Kellogs Coco Pops e Venezia, anche se non ci vivrebbe. Gli piacciono le more ma anche i mirtilli spaccano. Ha mille progetti e sogna grandi cose, tipo le piramidi. Ha partecipato all'ultima stagione di Stand-Up Comedy su Comedy Central perché un comico bravo aveva la dissenteria il giorno delle registrazioni.

giovedì 7 luglio - ore 21.30

TARANTATE!

In collaborazione con Ahymé Festival

Un progetto di Pizzica e Taranta che cerca di svelare cosa si cela dietro la presenza femminile nel fenomeno della Taranta e come mai le supposte vittime del morso fossero soprattutto donne. La Taranta quindi come strumento di lotta ad una realtà rigidamente patriarcale, un modo di esprimersi e sopravvivere in una società che soffocava la libertà e l’eros femminile. Un’ultima forma di protesta inquieta e un estremo tentativo di affermazione della propria persona in un mondo che tende a sfruttare un intero genere. Con una super formazione salentina che vede:

. Ninfa Giannuzzi, voce
. Consuelo Alfieri, voce
. Roberto Chiga, percussioni
. Nico Berardi, fiati tradizionali
. Luigi Panico (Officina Zoé) chitarra
. Valerio “Combass” Bruno (Après la Classe) basso

Ospiti Luca Nobis & Giovanni Amighetti di Play@Esagono
Aprono Emma Francis e Nigel Sanders (UK)

martedì 12 luglio - ore 21.30

VINCENZO DE LUCIA

LA SIGNORA DELLA TV

UNO SPETTACOLO DI VINCENZO DE LUCIA E VINCENZO COMUNALE

Vincenzo De Lucia presenta lo spettacolo "La signora della TV" una produzione inedita Tradi- zione e Turismo, con le musiche Claudio Romano i costumi di Dora Maione e le coreogra- fie di Johannes Palmieri. Un inno alla leggerezza e alla musica, con la costante attenzione ad un riferimento principe come quello del Varietà per eccellenza. Sono questi i punti saldi dell'inedito testo divenuto spettacolo, dell'attore - cantante e imitatore Vincenzo De Lucia, molto apprezzato per le sue uniche capacità di female impersonator. L'artista partenopeo vestirà i panni di moltissi- me signore dello spettacolo: luminose stelle provenienti dal piccolo al grande schermo, fino alla storia della musica.

mercoledì 6 luglio - ore 21.30

IL TERZO SEGRETO DI SATIRA

BARABBA

Una via di mezzo tra un One man show e un corso di formazione. Una sorta di stand up a metà tra uno spettacolo e un manuale di sopravvivenza. Un’immersione nelle tattiche e nel pensiero sovranista, per decodificarlo, impararlo, e farlo proprio, mimetizzandosi così in attesa della luce alla fine del tunnel. Roberto Re, Marco Montemagno, oppure Frank T.J. Mackey, interpretato da Tom Cruise in Magnolia. Tutti Mental Coach, tutti formatori, tutti in grado di cambiare le vite dei propri “adepti” con corsi e libri pieni zeppi di regole e “strade” da seguire. Soldi, fortuna in amore, sicurezza in sé stessi, salute, sono questi i classici che l’uomo da sempre va cercando.

martedì 5 luglio - ore 21.30

GABRIELE CIRILLI

DUEPUNTOZERO

Duepuntozero è lo spettacolo che Gabriele Cirilli ha preparato bypassando questi ultimi due anni di pandemia e ripartendo dal successo della stagione teatrale 2018/2019 con Mi Piace...Di Più. Attraverso la sua esibizione Gabriele fa vivere tante situazioni e tanti personaggi, perché la sua forza è una capacità di comunicazione che pochissimi hanno. E la risata scaturisce vera e genuina con una forza che insieme ristora e appaga. L’opera di Gabriele è l'espressione della maturità artistica di un mattatore della risata che ha ormai conquistato il grande pubblico.

sabato 2 luglio - ore 20

FEDERICO MONDELCI DIRIGE I POMERIGGI MUSICALI

Direttore e sassofono Federico Mondelci
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Charles Aznavour, Simplement Aznavour
suite per sassofono e orchestra (arrangiamento di Roberto Granata).

Antonio Carlos Jobim, Luiza; Se todos Fossem iguais a voce (arrangiamento di Massimo Morganti).

Gianni Iorio, Sagra d'estate

Astor Piazzolla, Escualo; Libertango (arrangiamento di Federico Mondelci e Michele Paolino)

giovedì 30 giugno - ore 21.30

GUIDO CATALANO E ROBERTO MERCADINI

COSE CHE NON AVREMMO SPERATO DI POTERVI DIRE

Due schegge impazzite percorrono ciascuna la sua imprevedibile traiettoria, ma possono pur sempre incrociarsi. Due cani sciolti non hanno padroni né un branco; ma possono, liberamente, percorrere un tratto di strada correndo fianco a fianco. Due errori del sistema, possono trovare una imprevedibile armonia. Così Guido Catalano e Roberto Mercadini, esseri simili e complementari, opposti e analoghi, raccontano le loro solitarie vicissitudini e la loro lunga amicizia, fra palesi somiglianze e altrettanto palesi differenze. Memorie, confessioni, racconti, poesie, favole, miti, pianti, risate, amori, odii, sfrenata esuberanza e toni di ineccepibile sobrietà.

martedì 28 giugno - ore 21.30

PIPPO RICCIARDI

PIPPO PER UN'ORA

Pippo Ricciardi, comico sperimentale, autore, improvvisatore ma soprattutto showgirl. Si esibisce da anni in locali, circoli, teatri ma anche battesimi, matrimoni e feste di scarceramento. Tra una cosa e l'altra ha calcato quasi 2000 palchi ma nessuno di questi palchi vuole testimoniare.

SOLD OUT

mercoledì 22 giugno - ore 21.30

STEFANO RAPONE

LIVE

Stefano Rapone, comico simpatico, torna con il suo spettacolo! Ci saranno mille colpi di scena, storie che prendono una piega inaspettata e riflessioni sul presente mai sentite prima, a volte neanche dall'autore stesso, anche perché sta ancora scrivendo lo spettacolo mentre viene pubblicata questa sinossi. L'unica cosa che può assicurarvi è che ci sarà almeno una battuta sul vaccino.

martedì 21 giugno - ore 21.30

RUGGERO DE I TIMIDI

SOLE CUORE HANGOVER

Sole Cuore Hangover è il titolo del tour estivo di Ruggero de I Timidi. Un vero e proprio musical balneare per far scoprire al pubblico le nuove canzoni e intonare tutti assieme le celebri hit che hanno reso famoso il cantante più timido d’Italia. Sul palco, assieme a Ruggero, l’eleganza classica del Maestro Ivo, tenore lirico di scuola genovese e la sfrontatezza della soubrette Fabiana Incoronata Bisceglia che dopo la terza birra col limone si trasforma in Faby Q, reginetta delle canzoni estive. Uno show divertente, colorato, a tratti irriverente. Contiene tracce di ukulele e reggaeton.

venerdì 17 giugno

Earth movie days

In collaborazione con Greenpeace Milano

ore 18.30
Po (90m)

ore 21.30
Welcome Venice di Andrea Segre

giovedì 16 giugno

Earth movie days

In collaborazione con Greenpeace Milano

ore 18.30 (al Martinitt)
Acquabella – The Dying Farm (12m)
Hambachers (47m)

ore 21.30 (outdoor)
Alcarràs - L'ultimo raccolto (2h) di Carla Simón

SOLD OUT

mercoledì 15 giugno - ore 21.30

I BUGIARDINI

B.L.U.E. IL MUSICAL COMPLETAMENTE IMPROVVISATO

Un Musical mai visto e che mai sarà possibile rivedere. È questa la magia dell'improvvisazione: grazie ai suggerimenti del pubblico gli attori in scena realizzeranno un musical unico e irripetibile. Non ci sarà mai un'altra replica simile. La storia, le battute, le canzoni, le musiche e persino le coreografie saranno ideate sul momento dagli attori e dai musicisti che li accompagneranno dal vivo, con risultati ogni volta sorprendenti ed esilaranti.

martedì 14 giugno - ore 21.30

GIOVANNI VERNIA

LIVE

Un OneManShow fatto di racconti, aneddoti, parodie e buona musica in cui l’Artista, con il pretesto di raccontarsi, ritrae le più divertenti sfumature della realtà che ci circonda e ne mette in risalto le comiche contraddizioni per una serata all’insegna della spensieratezza e del puro divertimento.

lunedì 13 giugno - ore 21.30

100 anni Ugo Tognazzi

Il Vizietto

L'italiano Renato Baldi vive da vent'anni con il francese Albin, detto Zazà, insieme al quale gestisce, a Saint Tropez, un "night" per travestiti, "La Cage aux Folles". I due, che non nascondono la loro omosessualità, vivono come marito e moglie. Nel passato dell'italiano, però, c'è stata una brevissima avventura etero-sessuale, dalla quale gli è nato un figlio, Laurent. Un bel giorno, il giovane annuncia al padre e a Zazà - che in quei vent'anni gli ha fatto da madre - l'intenzione di sposare Adrienne, figlia di un importante uomo politico, esponente di un partito che si propone di difendere a tutti i costi l'ordine morale. L'annuncio di Laurent, che da Adrienne è stato presentato ai suoi come figlio di un diplomatico, getta lo scompiglio in Renato e Zazà, costretti a spacciarsi - il giorno in cui i genitori di Adrienne vengono a conoscere i futuri suoceri della figlia - per quel che non sono.