musica

TAKE A CONCERT

Biglietti 20 euro

giovedì 1 settembre - ore 21

IO NON SONO PACIFISTA, SONO CONTRO LA GUERRA

Luisenzaltro, Blufango e Jack Anselmi

Blufango, Luisenzaltro e Jack Anselmi for Emergency. Tre artisti, tre punti di vista del mondo, tre tipi di sound diversi tutti uniti sotto una stessa bandiera, quella della solidarietà. Attraverso le loro note e i loro versi i tre autori, partendo dalle periferie di Milano coadiuvati dall'associazione Vivi Rubattino, lanciano un messaggio contro la guerra sostenendo Emergency a cui sarà devoluto l'intero incasso della serata. “IO NON SONO PACIFISTA, SONO CONTRO LA GUERRA (cit. Gino Strada)” CARO GINO, LA STRADA PER LA PACE E’ ANCORA LUNGA. PARTIAMO DAL QUARTIERE E PERCORRIAMOLA ASSIEME! CON MUSICA IMPEGNATA E ORIGINALE: COME TE

giovedì 8 settembre - ore 21 (al chiuso)

MITO SETTEMBRE MUSICA

IL PIANOFORTE DI BACH

In realtà il pianoforte era per così dire ancora in fase di sviluppo, all’epoca di Bach. Lui scriveva per clavicembalo, per organo, per clavicordo. Ma le sue partiture sono talmente straordinarie che, da secoli, i pianisti se ne sono appropriati. Come accade in questo caso.

Johann Sebastian Bach Variazioni Goldberg BWV 988

Pietro De Maria, pianoforte

venerdì 9 settembre - ore 21

LE NOTTI TARANTATE DI MILANO

OFFICINA ZOE' + CANTO ANTICO

Ritornano LE NOTTI TARANTATE DI MILANO Due GIORNI DI PIZZICA ENO GASTRONOMICA SALENTINA. Due giorni di cibo musica e festa a sud con Band Musicali e tutto il folclore del Salento e della Puglia.

sabato 10 settembre - ore 21

LE NOTTI TARANTATE DI MILANO

ANTONIO AMATO CON TAMBERLOO ENSEBLE + DOMO EMIGRANTES

“La terra circondata dal mare” è un viaggio verso Sud, un omaggio alla musica pugliese e generalmente mediterranea compiuto tramite il conciliarsi di stili e caratteri di alcuni dei musicisti più conosciuti nell’ambito rock/folk in Italia, radunati nel progetto Tamberloo Ensemble. E’ così che si compie un intreccio tra rock, reggae, pop, world music e il repertorio viscerale che anima le notti salentine di Agosto, la pizzica. Molti i nomi che si alternano nel progetto Tamberloo Ensemble, ma la presenza di Antonio Amato, voce ufficiale della Notte della Taranta, da al concerto “La terra circondata dal mare” quel carattere di autenticità e quella credibilità che un progetto di world music necessita, mentre la presenza di musicisti provenienti da grandi gruppi italiani (Modena City Ramblers, VanDeSfroos, Enrico Ruggeri, Folkamiseria, Tonino Carotone per citarne alcuni) è garanzia di ballo sfrenato. Partorito dalla mente e dall’esperienza di Davide “Billa” Brambilla, già maestro concertatore della Notte della Taranta 2018 al fianco di Andrea Mirò, e dalla voce di Antonio Amato, “La terra circondata dal mare” è un concerto che unisce qualità musicale e spinta live, per “pizzicare” il pubblico e farlo ballare come in una notte salentina. I Domo Emigrantes sono un gruppo di musica del sud Italia e del Mediterraneo che nasce nel 2009. Quattro gli album all’attivo (Domo Emigrantes, Kolymbetra, Aquai, Domo Emigrantes ̶ Live, Ten Years); due gli importanti premi italiani dedicati alla World Music ricevuti nel 2016: il “Suonare@Folkest” e il “Premio Andrea Parodi”. Si sono esibiti in numerosi concerti, in tours internazionali e su palchi prestigiosi, quali quello dell’Istanbul Music Festival (2015), del Los Angeles Warner Bros Studios (2016), del Castello Sforzesco di Milano, del Kaulonia Tarantella Festival (2017), dell’Amsterdam Concertgebouw 2018, e molti altri in Europa, Russia e Stati Uniti.

giovedì 22 settembre - ore 21 (al chiuso)

MITO SETTEMBRE MUSICA

IL PIANOFORTE DI LISZT

Prima di Liszt, nessuno aveva mai fatto suonare il pianoforte in quel modo. È lui che inventa davvero il virtuosismo, che trova per le dita percorsi che si credevano impossibili, che escogita soluzioni con le quali affrontare, ad esempio, l’impresa titanica di trascrivere per la tastiera l’immensa Nona di Beethoven.

Ludwig van Beethoven Franz Liszt Nona Sinfonia, trascrizione per pianoforte S. 464

Maurizio Baglini, pianoforte

Il programma potrà subire variazioni indipendentemente dalla volontà della direzione. Per evitare assembramenti è consigliato l’acquisto anticipato dei biglietti.